Vai ai contenuti
Vai al menu del sito

rss twitter youtube facebook livestream
webmail

torna su



Sei qui: HOME > In evidenza

Territorio
L’annuncio del Sindaco d’Arienzo: “È ufficiale, realizzeremo la Panoramica Nord e l’Acquedotto rurale”

Bookmark and Share
Data: 14.08.2019

15 milioni di euro che aggiunti ai 25 fanno 40.  40 milioni di finanziamenti in due anni sono un grande investimento per e sul futuro della nostra Città” – spiega il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo, che lo scorso 13 agosto in Prefettura a Foggia ha firmato con il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e l’Amministratore delegato di Invitalia (l’Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa), Domenico Arcuri, il #CisCapitanata “Contratto di sviluppo per la Capitanata” che prevede un finanziamento di ben 15 milioni di euro per Monte Sant’Angelo.

 

15 milioni per realizzare la Panoramica Nord e l’Acquedotto rurale: “Con 9,5 milioni di euro daremo una svolta alla viabilità de #LaCittàdeidueSitiUNESCO proprio mentre abbiamo iniziato i lavori della Panoramica Sud e i 6 milioni per l’Acquedotto rurale ci permetteranno di (ri)lanciare la nostra area interna e quindi il nostro patrimonio rurale e agricolo” – spiega il Sindaco d’Arienzo.

 

Per il Primo cittadino è stata “Una grande giornata per Monte Sant’Angelo, per la Capitanata, per la Puglia. Una grande giornata anche per la mia Amministrazione: questi 15 milioni si aggiungono ai 25 già ottenuti in questi due anni, per un totale di circa 40 milioni di euro. Un grande investimento per e sul futuro della nostra Città, che porterà benefici molteplici. I lavori, i cantieri, i progetti, naturalmente, saranno avviati nei prossimi anni”.

 

“Sono veramente felice e orgoglioso” – termina d’Arienzo – “e permettetemi di ringraziare chi ha reso possibile tutto questo: il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Ministro Barbara Lezzi, il Presidente Michele Emiliano nonché l’Assessore regionale Raffaele Piemontese e il Presidente della Provincia di Foggia Nicola Gatta per aver rappresentato i nostri territori all’interno del tavolo di concertazione. E grazie anche al Consorzio di Bonifica Montana del Gargano e a tutti coloro i quali si sono impegnati per raggiungere questo importante traguardo, per la nostra comunità, per la nostra città”.

 

 

 

torna su